Ghino di Tacco

Bella vita e guerre altrui. La vera storia dei Comitati a Terni

In Uncategorized on 26 febbraio 2009 at 13:50

Non se na avrà a male Alessandro Barbero se gli rubo una parte del titolo del suo libro (Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle gentiluomo) per parlare di uno degli aspetti nuovi e inquitanti della politica ternana: i Comitati.

Non passa giorno senza che la stampa locale ci bombardi con comunicati dei vari Comitati che, guarda caso, proliferano soltanto quando si avvicinano le elezioni. E’ come la proliferazione batterica che si scatena a determinate condizioni ambientali e temporali. Come se aspettassero anni ed anni per scatenarsi.

Siamo invasi dai Comitati. E’ un dato di fatto. Dai bambini agli anziani, dai pendolari ai pedoni, da quelli che vogliono la tomba al cimitero a quelli che non vogliono pagare la tassa tevere-nera, dagli ambientalisti per la salvaguardia del topo ragno pigmeo della Valnerina ai cacciatori della mangusta a pois di Maratta, l’intera cittadinanza sembrerebbe rappresentata in questo strano mondo.  Ma non è affatto così. E’ tutta, o quasi, una finzione.

Nell’ordinamento italiano un comitato è un ente che persegue uno scopo altruistico, generalmente di pubblica utilità, ad opera di una pluralità di persone che, non disponendo dei mezzi patrimoniali adeguati, promuovono una pubblica sottoscrizione per raccogliere i fondi necessari a realizzarlo. Esempi sono i comitati di soccorso o di beneficenza e i comitati promotori di opere pubbliche, monumenti, esposizioni, mostre, festeggiamenti. La disciplina è contenuta negli articoli da 39 a 42 del Codice civile” (da Wikipedia – http://it.wikipedia.org/wiki/Comitato_(ente)).

Nella gran parte dei casi i Comitati vengono creati dal nulla, nel periodo pre-elettorale, per dare l’illusione che questo o quel politico sia vicino alla ‘gente’ e si interessi dei ‘problemi della gente’.

Pur essendo convinto che la ‘gente’ non sia stupida e non caschi nel tranello, ho voluto lanciare l’allarme anche perchè, questo nuovo strumento nelle mani dei politici ‘all’americana’, arreca danni a quei pochi Comitati veri che vengono privati del loro scopo primario, quello di rappresentare disagi o problemi reali della cittadinanza.

Ghino di Tacco

Annunci
  1. E’ proprio vero ci stanno proprio prendendo per il culo!!!

  2. Sono d’accordo con te al 90%!!! Secondo il mio punto di vista, nel calderone hai inserito il comitato per l’abolizione della tassa Tevere-Nera, che è nato da ANNI e che ha promosso e vinto i ricorsi GRATUITI per non pagare quella tassa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: